Prof.ssa Silvia Cerolini - Dipartimento VESPA - via Trentacoste, 2 - 20134 Milano

Email: silvia.cerolini@unimi.it - Codice fiscale CRLSLV59R60A944K

La filiera corta è una filiera produttiva caratterizzata da un numero limitato di passaggi produttivi che possono portare anche al contatto diretto fra il produttore e il consumatore.


Agricoltori ed allevatori possono attuare la vendita diretta dei loro prodotti in azienda oppure organizzare dei mercati locali, indicati come farmers markets.


Una caratteristica fondamentale della filiera corta è la qualità dei prodotti, che deve essere eccellente, in modo da garantire un senso di fiducia nei confronti del produttore, che giustifica una continuità nell’acquisto dei prodotti direttamente a monte nella filiera.


Il consumatore negli ultimi anni presta maggiore attenzione alla filiera di provenienza dei prodotti, orientando le proprie preferenze su prodotti di provenienza locale. La filiera corta è un elemento indispensabile per arricchire le economie locali e avvantaggia in particolare le aziende di piccole dimensioni con una contenuta produzione, ma una elevata flessibilità di produzione al fine di adattarsi alle esigenze commerciali.


Inoltre, questo sistema produttivo promuove la diffusione di prodotti locali e permette di riscoprire il nostro territorio e parti essenziali della sua identità, così come di instaurare una nuova relazione tra il mondo agricolo e quello urbano.


Disciplinare razze avicole lombarde


La nostra filiera


Cosa puoi acquistare da noi


  1. • Pulcini di 1 giorno

  2. • Pulcini svezzati a 35 giorni per i polli e 60 giorni per i tacchini

  3. • Capi adulti


Chi ha acquistato da noi

HOMEPAGE     PROGETTO CoVAL    CHI SIAMO    LE RAZZE     VIDEO & FOTO    LA FILIERA CORTA    RASSEGNA STAMPA    PUBBLICAZIONI

Ente proponente






Partner del progetto CoVAL







Azienda agricola Reverdini Niccolò



Azienda agricola Il Roncone

La filiera corta

Mandaci la tua email se sei interessato al nostro progetto

Il ricavato delle vendite è reinvestito

presso il Centro zootecnico per l’attività di conservazione delle razze avicole lombarde.